SU AMAZON IN OFFERTA OGGI



Benefici e vantaggi del forno a microonde

Da quando il forno a microonde è entrato in quasi tutte le case, mostra i suoi vantaggi rispetto ad altri modi di preparare il cibo.

I forni a microonde presentano meno rischi di ustioni quando vengono utilizzati. Riscaldano il cibo ma rimangono freddi a differenza di altri metodi di riscaldamento. Il cibo riscaldato può riscaldare il piatto in cui viene riscaldato, ma anche quello in misura minore rispetto ai forni e alle stufe convenzionali.
Cucinare in un forno a microonde (rispetto alla cottura in forno o alla frittura) elimina la formazione di catrami e salmerini, che sono cancerogeni, a causa della sua minore temperatura di cottura, che è di fatto il punto di ebollizione dell’acqua.
Il calore diretto di altri tipi di apparecchi da cucina può friggere la superficie mentre l’interno rimane freddo. Le radiazioni delle microonde penetrano più in profondità e, in combinazione con un agitatore o un piatto girevole, consentono un riscaldamento più uniforme degli alimenti.

Se il cibo viene preriscaldato in un forno a microonde prima di metterlo nel grill o nella padella, il tempo necessario per riscaldare il cibo si riduce, così come la formazione di carbone cancerogeno.
Il microonde non produce acrilammide nelle patate, il che è preoccupante in quanto possibile cancerogeno.
A causa del ridotto tempo di preparazione nei forni a microonde, il piede trattiene più sostanze nutritive perché non vengono distrutte dalla cottura prolungata.
La pancetta cotta al microonde ha livelli significativamente più bassi di nitrosammine cancerogene rispetto alla pancetta cotta in modo convenzionale.
Gli spinaci conservano quasi tutto il loro folato quando sono cotti nel microonde, mentre perdono circa il 77% quando sono cotti su un fornello convenzionale.
Il forno a microonde consuma meno energia di un fornello se cucina o riscalda piccole quantità di cibo.
Il forno a microonde utilizza molto meno spazio in cucina ed è perfetto per chi ha uno spazio abitativo limitato.
I forni a microonde sono anche molto più facili da pulire rispetto ai forni tradizionali.
In un forno a microonde, il cibo cuoce per molto meno tempo che in un forno tradizionale o su un fornello.
Il forno si spegne automaticamente perché ha il tempo che viene impostato quando inizia la cottura, quindi non dovete preoccuparvi di lasciarlo incustodito.
Il forno a microonde non produce fiamme, quindi anche i bambini possono usare il forno facilmente e senza paura.
Poiché il microonde è un contenitore chiuso, non produce vapore o fumo che di solito può apparire quando si cuoce il cibo sui fornelli o sulle fiamme.
A parte riscaldare il cibo è possibile utilizzare il forno a microonde per preparare cibi da zero come: uova in camicia, biscotti, polenta, polenta, maccheroni e formaggio, popcorn e persino patatine fritte.
Non c’è bisogno di preriscaldare i forni a microonde, il che li rende anche più efficienti rispetto ai tradizionali forni elettrici. Il forno a microonde inizia a cuocere non appena si accende la corrente.
La temperatura del forno a microonde può essere impostata con precisione, il che consente un maggiore controllo nella preparazione dei cibi.
I forni a microonde possono riscaldare i cibi che non si trovano nelle pentole tradizionali, ma su piatti che riducono la necessità di cucinare i piatti.

Ultimo aggiornamento 2021-07-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API