SU AMAZON IN OFFERTA OGGI



Come pulire il forno a microonde dal grasso

Bagnare un asciugamano con acqua calda e una piccola quantità di sapone per pulire il grasso dal forno a microonde. È anche possibile pulire il forno a microonde con una miscela di ammoniaca o aceto e acqua per le macchie più ostinate.

Andremo più in dettaglio su questo processo qui sotto. Ci sono solo due semplici passaggi!

Come pulire il grasso dal forno a microonde

Cosa ti serve

Un paio di asciugamani
Acqua calda
Sapone
Ammoniaca, aceto o altra soluzione detergente non abrasiva (opzionale)

1. Asciugamano bagnato con acqua calda e sapone. 2. Per le macchie più resistenti, spruzzare il microonde con un detergente multiuso.
3. Rimuovere grasso e sporcizia dal forno a microonde.

Come si pulisce il grasso dagli elettrodomestici?

Usa un detergente multiuso, ammoniaca, aceto o altre soluzioni detergenti non abrasive per pulire il grasso dai tuoi elettrodomestici da cucina.

Se avete tempo, spruzzate l’area interessata e attendete qualche minuto per permettere al detergente di eliminare le macchie.

Spruzzate i vostri elettrodomestici con il detergente, poi andate a lavorare su qualcos’altro per qualche minuto.

Quando avrete finito, tutto quello che dovrete fare è pulire tutto. Non dovrete sprecare tempo ed energie per pulire furiosamente, rischiando anche di danneggiare il vostro apparecchio.

Come si pulisce un microonde appiccicoso?

Per l’esterno del microonde, qualsiasi soluzione che combini acqua e ammoniaca o acqua e aceto pulirà il vostro microonde in modo efficace.

Per l’interno del microonde, riempire una ciotola con acqua e aggiungere da tre a quattro cucchiai di aceto. Quindi, far funzionare il microonde per due o tre minuti in modo che la soluzione di aceto bolle, ammorbidendo il grasso resistente e le macchie.

Dopo aver riscaldato l’acqua, pulire l’interno del forno a microonde con un asciugamano umido. Infine, asciugatela bene.

Come si fa a sciogliere il grasso di cottura?

Per il grasso su piccoli elettrodomestici non elettrici, l’ammollo è un’ottima opzione. Per prima cosa, riempite il lavandino con acqua calda e sapone per piatti. Poi, immergete i vostri elettrodomestici nel lavandino per qualche minuto. L’apparecchio può richiedere più tempo per l’ammollo a seconda della durezza del grasso o della macchia.

Se avete bisogno di rimuovere il grasso dalla superficie di un apparecchio, provate ad applicare il sapone liquido per piatti direttamente sul punto che state pulendo e lasciatelo riposare per un po’.

Se questo non bastasse – anche dopo l’ammollo – provate una delle soluzioni di pulizia elencate di seguito.

Efficaci detergenti per la casa

Ammoniaca e acqua: 1 cucchiaio per ogni tazza d’acqua

Aceto e acqua: 0,5 cucchiai per ogni tazza d’acqua per pulire le macchie e pulire le superfici; 2 cucchiai per ogni tazza per rompere il grasso resistente.

Soda e aceto da forno: Cospargere il bicarbonato di sodio sul vostro apparecchio o sulla superficie e poi spruzzare l’area con aceto. Ora afferrare una spugna e strofinare la superficie per rompere le macchie dure.

È anche possibile fare una pasta che unisce tre parti di bicarbonato di sodio con una parte di acqua, che darà il vostro apparecchio una pulizia più approfondita.

Per prima cosa, stendete la pasta sull’area di interesse. Attendere che si asciughi in modo che il bicarbonato di sodio abbia il tempo di rompere le macchie difficili. Poi spruzzatela con l’aceto e la soluzione inizierà a sfrigolare; ora guardate come rompe il grasso proprio davanti ai vostri occhi.

Come deodorare un forno a microonde

Soda da forno

Il bicarbonato di sodio è un antiodore incredibilmente efficace. Basta cospargerlo all’interno del forno a microonde, lasciarlo riposare per qualche minuto, e pulire il forno a microonde con un panno umido.

È inoltre possibile inserire una ciotola di acqua combinata con due cucchiai di bicarbonato di sodio nel forno a microonde e lasciarlo funzionare per circa tre minuti. Il bicarbonato di sodio neutralizzare completamente gli odori nel forno a microonde, mentre la rottura lo sporco.

Questa strategia non funziona solo con il microonde, ma anche su tappeti, piastrelle ed elettrodomestici da cucina.

Far bollire l’aceto e l’acqua

Allo stesso modo, fate bollire una ciotola d’acqua con due cucchiai di aceto nel microonde per deodorizzarla. In questo modo si ammorbidiscono anche le macchie di grasso più resistenti.
Fate bollire il succo di limone e l’acqua

Se non possedete bicarbonato di sodio o aceto, il succo di limone funziona benissimo. Mettete due cucchiai di succo di limone in una tazza d’acqua, mettetelo nel microonde e fatelo girare per due o tre minuti. Poi, lasciate riposare il composto nel microonde per 5-10 minuti.

Qualunque sia il cattivo odore che avete sentito nel microonde, sarà sostituito dal piacevole e pulito odore agrumato del limone.

Pensate allo scopo del vostro sgrassatore. State cercando di rimuovere un po’ di grasso leggero dall’esterno dei vostri elettrodomestici e dare loro una bella lucentezza? Allora probabilmente potete usare uno sgrassatore leggero o uno sgrassatore di base.

Oppure fate la lotta con il grasso a contatto con il grasso all’interno dei fornelli, del forno a microonde e di altre pentole? Forse state cercando di pulire gli elettrodomestici commerciali che accumulano grasso ogni giorno. Se è così, uno sgrassatore pesante fa al caso vostro.

 

Ultimo aggiornamento 2021-07-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API