Si possono fare i popcorn nel forno a microonde?

Si possono fare i popcorn al microonde nel forno? Può sembrare impossibile, ma ci sono alcuni accorgimenti che si possono adottare per farlo funzionare. Ecco i consigli:

Cucinare i popcorn a microonde
Oltre al microonde tradizionale, è possibile cucinare i popcorn al microonde. Il microonde si riscalda più velocemente del tostapane, il che si traduce in uno spuntino più sano. È necessario scegliere un recipiente di piccole dimensioni che si adatti al forno tostapane e assicurarsi che sia realizzato con materiali sicuri per il forno.

Per preparare i popcorn al microonde, seguite le istruzioni riportate sulla confezione. La maggior parte di questi sacchetti prevede un semplice passaggio per la preparazione: posizionare il sacchetto a faccia in giù nel microonde e farlo funzionare ad alta velocità per due o tre minuti. Dopodiché, fate attenzione allo scoppiettio dei popcorn, che dovrebbe rallentare. Questa è la parte più importante, perché non si vogliono mangiare i chicchi non scoppiati! Per evitare il rischio di soffocamento, sciacquate bene il sacchetto con acqua o sapone prima di mangiarlo.

Prima di usare il forno  per fare i popcorn, riscaldarlo a 200 gradi. Aggiungere da un terzo a tre tazze di chicchi nella ciotola del forno. Coprite la ciotola con un foglio di alluminio. Mettere la ciotola nel forno tostapane. Chiudere lo sportello e attendere circa tre minuti. I chicchi inizieranno a scoppiettare man mano che il forno si riscalda. Se il rumore di scoppiettio si interrompe dopo il terzo minuto, togliere i popcorn dal tostapane e servirli immediatamente.

Problemi di cottura dei popcorn al microonde nel forno
Se avete problemi a far scoppiare i popcorn, potreste provare a cuocerli in forno. Alcuni forni a microonde non sono attrezzati per cuocere i popcorn, quindi non si può fare affidamento sul tasto popcorn. Se il pulsante non funziona, potete provare a ripararlo da soli. È semplice, ma può migliorare la vostra esperienza di spuntino. Si può usare un elastico per tenere ferma la carta da forno. È inoltre opportuno praticare dei fori nella pellicola trasparente per far uscire il vapore.

I sacchetti di popcorn per microonde possono contenere conservanti. Molti contengono composti perfluorurati (PFC), noti cancerogeni. L’EPA ha collegato l’esposizione ai PFAS al cancro. Per questo motivo, i produttori hanno eliminato queste sostanze chimiche dai popcorn per microonde. È importante controllare la confezione per conoscere le indicazioni specifiche. Assicuratevi che le indicazioni sulla confezione dei popcorn per microonde corrispondano a quelle riportate sul sacchetto. È possibile cuocere i popcorn per microonde anche nel forno, seguendo le istruzioni del produttore.

Un altro problema della cottura dei popcorn al microonde nel forno è che il rivestimento di olio non è uniforme. Il calore elevato dei popcorn al microonde non permette all’olio di ricoprire uniformemente i chicchi. Inoltre, i popcorn possono bruciarsi se messi in forno. Per questo motivo, è meglio optare per i popcorn all’aria invece che per i popcorn al microonde. In questo modo, potrete garantire la salute della vostra famiglia. Se temete un’intossicazione alimentare, assicuratevi di leggere l’etichetta.

Se non volete usare l’olio, potete preparare i vostri popcorn per microonde senza olio. Basta aggiungere un po’ di sale o di burro e i vostri aromi preferiti. Di seguito trovate la ricetta dei popcorn stampabile. Mettete i popcorn in microonde per due o quattro minuti, fermandovi quando sentite un paio di scoppiettii. Assicuratevi di mescolare i popcorn di tanto in tanto per evitare che si attacchino al microonde e si brucino. Se si dispone di un microonde più grande, potrebbe essere necessario lavorare in gruppi.

Prima di usare il microonde per fare i popcorn, è importante capire la scienza che sta dietro allo scoppio. Il popcorn è una combinazione di umidità e amido e il calore trasforma l’acqua in vapore. Questo vapore crea pressione all’interno del chicco e, quando il chicco raggiunge il suo limite, si rompe, rilasciando l’amido liquido. Una volta raffreddato, l’amido si solidifica e diventa la parte bianca e morbida del popcorn. Assicuratevi di seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione.

A seconda delle dimensioni dei chicchi di popcorn, potete usare una ciotola più grande se avete bisogno di più popcorn. Se si usa una ciotola di vetro, è meglio usare il vetro temperato. È più resistente della plastica e non si deforma, ma dovrete controllarlo ogni tanto per verificare che funzioni correttamente. Poi, potete conservare il sacchetto con i chicchi in più per una nuova spremitura.

Ultimo aggiornamento 2023-01-26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API